Papa Francesco, Malachia, Nostradamus e Ison: correlazioni?

Riprendiamo la trattazione sulla profezia di Nostradamus riferita all'elezione di Francesco I. Nel precedente post mi ero occupata, ancora una volta, della profezia di ...

di Guarda la Foto Commenta
Papa Francesco, Malachia, Nostradamus e Ison: correlazioni?
Papa Francesco, Malachia, Nostradamus e Ison: correlazioni? : Riprendiamo la trattazione sulla profezia di Nostradamus riferita all'elezione di Francesco I. Nel precedente post mi ero occupata, ancora una volta, della profezia di Malachia, illustrando il problema del "versetto perduto", quell'ormai famoso "caput nigrum" di cui tanto si fa menzione. Avevo anche portato alla luce la possibile correlazione tra Malachia e Nostradamus, ipotizzando quasi che le due profezie si fossero "influenzate" a vicenda.

Nella profezia di Nostradamus, infatti, si parla di "uno della Compagnia grigio e nero", e questa menzione potrebbe forse far ricordare il "caput nigrum" attribuito a Malachia. Lasciamo però da parte Malachia, già ampiamente trattato nel precedente post e in quello relativo alle dimissioni di papa Ratzinger, e concentriamoci invece maggiormente su Nostradamus e la sua profezia.


La quartina di cui ho parlato nell'ultimo post, la X 91, così recita:
L’an mil sei cento e nove il roman clero,
a capodanno farà lo scrutinio,
di uno della Compagnia grigio e nero,
che giammai ve ne fu un di più maligno.”
I primi tre versi li ho già illustrati, mentre non ho parlato dell'ultimo.
"Che giammai ve ne fu un di più maligno". Indubbiamente, fin dai minuti immediatamente successivi la sua elezione, papa Bergoglio è stato vittima (in maniera ignibile e schifosa, mi permetto di dire) di attacchi da più parti, riguardanti i suoi presunti rapporti con la dittatura militare che ha oppresso l’Argentina tra il 1976 e il 1983, oltre al suo presunto coinvolgimento nel rapimento di due gesuiti contrari al regime, che furono rapiti e torturati senza che Bergoglio facesse nulla.

L'INTERVENTO DI ADOLFO PEREZ ESQUIVEL, NOBEL PER LA PACE (1980)
Sul caso è intervenuto, proprio ieri, il premio Nobel per la Pace Adolfo Perez Esquivel, che ho avuto la fortuna di conoscere e ascoltare proprio ieri mattina, che ha decisamente respinto al mittente le velenose accuse. Esquivel del resto conosce Bergoglio fin dai tempi della feroce dittatura di Videla, e, testimone diretto della tragedia, così afferma:
«Ricordo anzitutto che all'epoca Bergoglio non era arcivescovo di Buenos Aires ma superiore dei gesuiti, un ordine che fu preso di mira dai militari perché denunciava le atrocità della repressione. Alcuni prelati, l'ho denunciato più volte, furono complici di Videla, lui no. Non partecipò in prima persona alla lotta per i diritti umani, scelse di opporsi alla violenza e di aiutare i perseguitati in modo silenzioso. So che più volte chiese la liberazione di detenuti politici, anche di sacerdoti, ma senza successo. Forse avrebbe potuto agire a viso aperto sfidando apertamente gli aguzzini ma non ha compiuto atti di cui debba vergognarsi. E questa è la verità». (FONTE: ilmattinodipadova, articolo di Filippo Tosatto).
Cosa c'entra dunque il discorso di Esquivel con il versetto della quartina? beh, quel "giammai ve ne fu un di più maligno" non si può forse ben collocare nell'ambito di queste accuse ignibili e infamanti che gli vengono mosse? Del resto, su internet circolano moltissime voci sulle collusioni di Bergoglio con il regime dittatoriale, e molti dipingono il Papa come una persona "dal cuore nero, sporco" (altra correlazione con il "caput nigrum"?).

NOSTRADAMUS: TREMANTE BARCA NOMINATO
Andiamo avanti. Oltre alla succitata quartina, ce ne sono altre due che mi interessano particolarmente. Si tratta della quartina V, 49:

Non della Spagna ma d’antica Francia,
per la tremante barca nominato,
al nemico sarà data fidanza,
il suo regno da cruda peste segnato.

Quel "per la tremante barca nominato" è ovviamente un riferimento alla barca di san Pietro, intesa come Papato. (Le quartine in francesce, lingua originale, sono disponibili all'indirizzo http://nostradamiana.astrologer.ru/ind_ns_eng.html).

Si dice che il Papa sarebbe stato francese, o quanto meno francofono, mentre invece sappiamo che è argentino, e quindi già questo potrebbe far pensare che Nostradamus si è sbagliato...però non dobbiamo dimenticare quelle che sono le origini del Pontefice. I suoi antenati sono originari del Piemonte, che anticamente apparteneva alla Gallia Cisalpina, un territorio era compreso nella Gallia, cioè nell’antica Francia. E poi il suo nome: nell’Italia medievale i Francesi venivano chiamati “li Franceschi” per cui il nome che il papa si è dato è quello proprio degli antichi francesi, anche se ovviamente lui stesso ha spiegato da dove deriva la scelta del suo nome, cioè dal Poverello di Assisi, patrono d'Italia...

Pagina Successiva ►
Papa Francesco, Malachia, ... su pensierospensierato
L' abbraccio tra Papa Francesco e Maradona La dedica autografata che Diego Armando Maradona fatta sulla maglia numero 10 dell'Argentina con il nome di Francisco regalata al Santo Padre : "A Papa Francesco con tutto il mio affetto e molta pace per tutto il mondo". L' ex campione nel corso...
L' abbraccio tra Papa Francesco e Maradona
Papa Francesco incontra in Vaticano le vittime degli abusi Prima visita in Vaticano per un gruppo di vittime di abusi da parte di religiosi: l'ha voluta Papa Francesco, che lunedì incontrerà sei persone - due tedeschi, due inglesi e due irlandesi nella sua residenza alla Domus Marthae. Preceduta da una mes...
Papa Francesco incontra in Vaticano le vittime degli abusi
La Grande Storia | Papa Francesco La storia di Jorge Bergoglio : Streaming e Anticipazioni Questa sera su Raitre alle 21:05 andrà in onda La Grande Storia- Papa Francesco La storia di Jorge Bergoglio in cui percorreremo fin dalle origini la vita del Santo Padre eletto il 13 Marzo 2013 impegnato attualmente in un pellegrinaggio in Terra San...
La Grande Storia | Papa Francesco La storia di Jorge Bergoglio : Streaming e ...
Papa Francesco è partito per la Terra Santa Il pellegrinaggio Papa Francesco è intensissimo: dal 24 al 26 maggio. Prima tappa sabato ad Amman dove sono dispiegate forze speciali e anti-sommossa. Secondo i media, la polizia e lo Shin Beth, i servizi di sicurezza interni, gli ebrei ultra-ortodos...
Papa Francesco è partito per la Terra Santa
Dalla Blogorete di Zazoom 4 -
di lunedì 18 marzo 2013 - da pensierospensierato@
© Articolo pubblicato secondo le condizioni dell' Autore - Immagini e foto presenti
nell'articolo sono a scopo esemplificatico e possono non riferisi a fatti accaduti